La Sezione AIA di Sesto S. Giovanni corre per la Referees Run for Life!

Alcuni dei nostri associati hanno preso parte sabato 13 luglio alla corsa a scopo benefico “Referees Run for Life” di Lazzate, rendendosi testimoni della sempre più consolidata partnership tra AIL (Associazione Italiana contro le Leucemie, linfomi e mielomi) e l’Associazione Italiana Arbitri, sensibili al tema delle leucemie al fine di raccogliere fondi a sostegno delle cure domiciliari, servizio messo a disposizione dall’AIL a favore dei pazienti ematologici sul territorio italiano.
La quota di iscrizione permetteva di ricevere un pacco gara con maglietta, bevande, gadget, ecc e di accedere al percorso e ai numerosi punti di ristoro presenti in loco e soprattutto di contribuire alla causa benefica.
La gara è avvenuta su due livelli: facile di 7 km e impegnativo di 13 km, offrendo anche un prezioso momento di aggregazione e condivisione.
Un grazie di cuore va a tutti coloro che hanno aderito a questa importante iniziativa, con un arrivederci al prossimo anno, sperando di esser sempre più numerosi!

Atto I della stagione sportiva 2019/2020

Il Presidente Esposito convoca il primo CDS del suo quarto anno di mandato. Presenti anche i collaboratori che hanno offerto la propria disponibilità, per continuare ed intensificare il lavoro di crescita tecnica e associativa fin qui svolto. Volti nuovi si alternano ai colleghi confermati all’interno della macchina organizzativa pronta a scendere in campo.
Cornice della serata sono i nuovi locali sezionali, siti presso il Palazzetto dello Sport di Cinisello Balsamo, pronti ad ospitare i futuri e numerosi momenti di confronto, approfondimento e (perché no?) svago. Locali per i quali la Sezione sarà prossimamente chiamata ad esprimersi sulla sua denominazione e intitolazione.
La programmazione della stagione che sta per cominciare entra nel vivo: il raduno pre-campionato, la calendarizzazione delle lezioni tecniche, il reclutamento, il polo di allenamento, le attività ricreative sono le diverse questioni affrontate.
Ma c’è anche spazio per il riconoscimento dei successi conseguiti dai nostri associati. Due su tutti: il passaggio alla CAN PRO da primo in graduatoria di Ivano Agostino come AA, e il conferimento del premio come migliore OA ad Alfredo Balconi assegnato dalla Presidenza AIA.
Altri traguardi dovranno essere raggiunti dai nostri associati e dalla nostra Sezione… obiettivo: quota 200.

Pronti per il fischio d’inizio?

Promozioni e riconoscimenti di prestigio per la nostra sezione!

Oggi si sono conclusi i percorsi a livello nazionale di Sergio Cervone (OA CAN 5) e Marco Pavone (AA CAN D), a loro vanno comunque i più sentiti ringraziamenti per tutto l’impegno profuso e la serietà dimostrata.

Oggi inizia il percorso a livello nazionale di Andrea Barillà (AE CAN 5) , Aurel Garonfalo (OA CAI) e Luca Lacertosa (AE CAI), a loro vanno i migliori auguri per traguardi più ambiti.

Complimenti vivissimi a Ivano Agostino che è stato promosso alla CAN PRO come Assistente Arbitrale e un grande in bocca al lupo per la sua nuova avventura.

Ad Alfredo Balconi (OA CAN BS) a cui è stato assegnato dal COMITATO NAZIONALE il PREMIO PRESIDENZA A.I.A. (Osservatore arbitrale particolarmente distintosi nel corso della Stagione Sportiva) le più sentite congratulazioni da parte mia, dei componenti del CDS e di tutti gli associati della Sezione di Sesto san Giovanni.

Il Presidente

OA Giuseppe Esposito

Evento di fine stagione per la nostra sezione!

Venerdì 21 Giugno si è svolto l’evento di fine stagione per la nostra sezione che si è ritrovata per concludere con momenti di piacevole allegria e vita sezionale, una stagione sportiva ricca di soddisfazioni e momenti importanti.
La serata si è aperta alle 19 con una partita con tanto di arbitraggio in terna, presso il campo di Quartiere a Cinisello Balsamo in via Cilea, in cui una squadra guidata da Presidente e vice-presidente ha sfidato con temerarietà la squadra sezionale, quest’ultima in vantaggio di misura per 1 sola rete nel 1° tempo, per poi dilagare sul 5-1 nel 2° tempo di gioco.
Ma la vera partita, quella giocata tra i lieti momenti vissuti nella nostra famiglia sezionale, è proseguita nella cena presso l’adiacente Circolo dei Cacciatori con una grigliata tra tutti i componenti della sezione con le loro famiglie e amici, che si sono potuti salutare in vista delle vacanze estive dove ricaricare le batterie per poter ripartire nella prossima stagione in cerca di ulteriori successi e soddisfazioni!

La Sezione dei Record!

Pochi giorni fa è terminato l’ultimo corso arbitri di questa stagione sportiva, con l’aggregazione di 6 nuovi colleghi che hanno brillantemente superato l’esame, portando a 37 il totale dei nuovi arbitri entrati a far parte della nostra famiglia sezionale nella stagione sportiva 2018-19.
Per una sezione A.I.A. come quella di Sesto S. Giovanni, rappresenta un risultato rilevante, portando a circa 160 i nostri colleghi sezionali, con un aumento dell’organico di quasi il 30%; questo successo è frutto del lavoro minuzioso di chi all’interno della sezione, si occupa di cercare nuovi validi colleghi per poi accompagnarli nel loro cammino di formazione e di crescita personale, spronandoli nei momenti di fatica e trasmettendogli l’umiltà del lavorare costantemente per un obiettivo, quando ottengono successi.
A tutti i nostri nuovi colleghi rivolgiamo l’augurio e la speranza che ognuno di loro possa percorrere una strada costellata di innumerevoli successi e soddisfazioni personali, ma soprattutto sempre divertendosi e sentendosi parte di una grande famiglia su cui si può sempre contare!

I nostri 6 nuovi colleghi dopo aver superato l’ultimo corso arbitri

La Sezione raggiunge la Val d’Aosta!

Nel weekend tra sabato 8 e domenica 9 Giugno, la nostra squadra con altri membri della nostra sezione che hanno voluto condividere questa spedizione, hanno raggiunto Aosta per partecipare al torneo da loro organizzato al centro sportivo Montfleury nella splendida cornice dei monti valdostani.
La nostra sezione ha sfidato subito sabato mattina Novara perdendo 2-0. Dopo qualche momento libero in cui esplorare le bellezze del luogo e ristorarsi col pranzo sul campo, nel pomeriggio ha incontrato Savona e Arezzo, ottenendo due pareggi per 0-0.
Una volta in hotel, la sezione ha potuto sperimentare le calde acque della piscina interna, ristorandosi prima di una cena luculliana allo chalet Vagneur a Saint-Nicolas.
Il giorno seguente, dopo una frugale colazione la sezione era già scattante alle 9 sul campo per battagliare agonisticamente con Torino, perdendo purtroppo 1-0. Si sono quindi giocate le semifinali e la finale tra Torino e Treviglio, vinta da quest’ultimi ai rigori.
A seguire si è svolto il pranzo con tutte le sezioni partecipanti, punteggiato da una miriade di premiazioni e riconoscimenti dati da Aosta alle sezioni partecipanti.
Quelli vissuti sono stati momenti preziosi in cui poter percepire la vera anima di una sezione, basata su momenti di aggregazione, condivisione e spirito sportivo, in cui potersi sentire non solo una squadra, ma una grande famiglia che sa condividere dolori e gioie, appoggiandosi e contando l’un sull’altro!

Mondialito per la Sezione di Sesto!

Si è appena concluso il prestigioso torneo internazionale “Mondialito Junior Milano Allievi” per gli allievi professionisti U16 svoltosi a Bresso presso i campi dell’impianto Deledda da venerdì 24 a domenica 26 maggio, che ha visto la partecipazione di 20 squadre tra le più blasonate a livello europeo: Atletico Madrid, Torino, Standard Liegi, Bresso, Siviglia, Cremonese, Renate, Lokomotiv Mosca, Lipsia, Lokomotiv Zagabria, Genoa, Rostow, Genk, Parma, Zenit, AEK Atene, AZ Alkmaar, Porto, Fiorentina e Biellese. Le squadre si sono affrontate in 5 gironi da 4 squadre a cui hanno fatto seguito le fasi finali.
Le partite sono state arbitrate dai nostri arbitri sestesi, che si sono potuti cimentare con emozionanti incontri ad alto tasso d’agonismo, espressione di un calcio internazionale che pochi avevano potuto sperimentare fino ad ora.
Dopo incontri combattuti e appassionanti, a giocare la finale sono stati Siviglia e Parma in diretta TV domenica alle ore 18:00, gara diretta dalla terna Croci-Silvestri-Corradini, decisa solo dopo i calci di rigore che hanno visto trionfare la squadra del Siviglia.
Ha fatto seguito la premiazione delle 4 squadre finaliste (oltre a Parma e Siviglia, anche Porto classificatosi 3° e Cremonese 4°) e dei migliori giocatori del torneo.
E’ stata un’esperienza divertente e di grande fascino che ha coinvolto la nostra sezione, occasione unica per cimentarsi con grandi club internazionali con l’augurio che un giorno qualche nostro associato possa chissà arbitrarli ancora in Europa League o Champions League!

Il nostro 3° Memorial Walter Briganti!

Giovedì 25 aprile 2019 presso i due campi sportivi in via Frattini e in via Cilea a Cinisello Balsamo, si è svolto il terzo torneo organizzato dalla sezione A.I.A. di Sesto San Giovanni, in memoria di Walter Briganti, storico presidente della nostra sezione per ben 8 anni, in carica dalla stagione 2003-2004 alla stagione 2011-2012, anno in cui l’8 maggio ci ha prematuramente lasciati.

Il torneo ha visto la partecipazione di otto sezioni arbitrali: Bergamo, Brescia, Chiari, Milano, Seregno, Varese, Voghera e ovviamente la nostra sezione organizzatrice. Le squadre si sono affrontate in due combattuti gironi da 4 squadre in cui i primi due posti sono stati conquistati da Seregno e Milano nel girone A e da Voghera e Varese nel girone B in cui la nostra squadra nonostante la buona prestazione ha perso 1-0 contro Voghera, riscattandosi poi battendo la sezione di Brescia 2-1 e pareggiando infine contro Varese, ottenendo il terzo posto nel girone.

Dopo un lauto pranzo al capanno dei cacciatori vicino al campo di via Cilea, pausa ideale che ha permesso anche di evitare una lieve pioggia, si sono affrontate al centro Frattini le partite tra le quarte classificate dei due Gironi, Brescia e Chiari con la vittoria della prima per 2-0 e delle terze classificate, Bergamo e la nostra sezione che ha dovuto piegarsi per 3-0.
Intanto sul campo del Cilea si sono svolte le due semifinali: Seregno – Varese, vinta da Seregno 5-4 dopo i calci di rigore e Milano – Voghera, che ha visto il passaggio della squadra meneghina.

Si è quindi passati alle finali: per il 3°-4° posto Voghera ha battuto Varese 4-0 e infine si sono affrontate in una suggestiva finale Milano e Seregno. Dopo un goal per parte su rigore per entrambe le squadre, Milano è riuscita a spuntarla all’ultimo minuto dell’incontro per 2-1, conquistando il terzo titolo del Memorial.

Un plauso va ai nostri associati e a colleghi di altre sezioni che oltre ad affrontare la sfida da calciatori, si sono divertiti anche nell’arbitrare in terna le partite del torneo, attività in cui si dimostrano sicuramente a loro agio!

La piacevole giornata si è conclusa con l’assegnazione dei premi: dopo l’assegnazione delle coppe relative al piazzamento delle sezioni, sono stati assegnati anche ulteriori premi, tra cui il premio “Fair Play” introdotto quest’anno in memoria dell’ex-presidente Eugenio Berti, recentemente scomparso e assegnato alla presenza dei due figli di Eugenio. Hanno fatto seguito il premio del miglior portiere per l’estremo difensore di Seregno e il premio per il miglior calciatore. Ha chiuso la premiazione la moglie di Walter Briganti con la nipote, assegnando la coppa a Milano, squadra vincitrice della terza edizione del Memorial.

E’ stata una bellissima giornata di condivisione, amicizia e allegria nel segno dei più importanti e sinceri valori che dovrebbero sempre vincere nello sport, permettendoci di trascorrere momenti unici e preziosi, da portare sempre con noi nel nostro cammino arbitrale e di vita!

Premi per i nostri arbitri nel Gala del CRA!

Nella serata del 16 Aprile, presso l’Antico Borgo la Muratella di Cologno al Serio (BG) si è tenuta la Serata di Gala del CRA Lombardia. Riconoscimenti per gli associati che si sono maggiormente distinti a livello regionale.
Il nostro collega Matteo Cendamo è stato premiato come miglior arbitro promosso alla CAI nella scorsa stagione.
Presenti anche tutti gli associati nazionali lombardi, tra cui il nostro collega Fabrizio Lombardo, invitato a condividere la sua recente esperienza dell’esordio in serie A.