Adozione a distanza

Adozione a distanza

Dalla stagione sportiva 2016-2017, la nostra sezione si è resa partecipe di un’iniziativa davvero speciale: l’adozione di un ragazzo indiano, di nome Jeswin Scaria Plackeel.
Il bellissimo gesto della nostra sezione, è stato possibile grazie al nostro associato Alfredo Balconi, arbitro internazionale di beach soccer fino al 2016 e ora OT sezionale, che ha abbracciato appieno l’iniziativa benefica, portandola all’attenzione della nostra sezione che ha deciso di condividerla con tutti gli associati.
L’adozione è avvenuta tramite il contatto tra Alfredo e la ONLUS San Gabriele presso l’Istituto Ca’ Florens dell’ordine dei Fratelli Monfortani e annualmente i nostri associati versano una quota volontaria annuale per farsi carico delle spese di mantenimento ed educazione di Jeswin.
Questo piccolo sforzo impallidisce a confronto dell’immensa gioia che ne deriva quando riceviamo notizie del prosieguo della crescita formativa e sociale del nostro piccolo associato. Particolarmente commovente è stato il biglietto di auguri di buon Natale e buon anno ricevuto da Jaswin nel dicembre del 2016, come mostrano le foto seguenti.

Più recentemente, nel settembre 2018, abbiamo ricevuto altri aggiornamenti dal nostro piccolo associato, che dal 1 giugno 2018 a fine marzo 2019 ha frequentato la classe VII°, felice di poter continuare il suo percorso di studi e mandandoci anche una sua recente fotografia.

E leggendo questa pagina, il modo migliore per concludere, è ricordare le parole di Santa Madre Teresa di Calcutta, che ogni nostro associato può prendere d’ispirazione per la sua vita e perché no, per il suo percorso all’interno della nostra grande famiglia sezionale:
“L’uomo è irragionevole, illogico, egocentrico.
Non importa: amalo.
Se fai il bene, ti attribuiranno secondi fini egoistici.
Non importa: fa’ il bene.
Se realizzi i tuoi obiettivi, troverai falsi amici e veri nemici.
Non importa: realizzali.
Il bene che fai verrà domani dimenticato.
Non importa: fa’ il bene.
L’onestà e la sincerità ti rendono vulnerabile.
Non importa: sii franco e onesto.
Quello che per anni hai costruito può essere distrutto in un attimo.
Non importa: costruisci.
Se aiuti la gente, se ne risentirà.
Non importa: aiutala.
Da’ al mondo il meglio di te, e ti prenderanno a calci.
Non importa: DA’ IL MEGLIO DI TE!”