La sezione di Cinisello riscende in campo col raduno pre-campionato!

Era il 23 febbraio quando il decreto d’urgenza della Regione Lombardia impose la sospensione immediata di tutte le attività sportive regionali e provinciali. Da lì sono trascorsi 7 mesi nei quali abbiamo dovuto convivere con la realtà delle restrizioni e dei vincoli che un’emergenza sanitaria comporta, impossibilitati nel godere a pieno della nostra passione; mesi in cui la nostra Associazione non ha tuttavia perso tempo nell’attesa… Momenti di riflessione e approfondimento tecnici, oltre alle sedute per il mantenimento della condizione atletica, sono stati il minimo comune denominatore del lavoro di Arbitri e Osservatori delle Sezioni, a tutte le latitudini. Con questo spirito di intrepida proiezione ad un ritorno all’attività sui campi siamo quindi giunti al primo canonico appuntamento di ogni stagione sportiva. Mossi da un rinnovato entusiasmo e dalla possibilità di ritrovare volti troppo a lungo riprodotti su un monitor, si sono celebrati i giorni del raduno pre-campionato.
La Sezione di Cinisello Balsamo ha scaldato i motori con la doppia seduta del 5 settembre tenutasi al centro sportivo di via Cilea, durante la quale tutti gli Arbitri in forza all’organico sezionale seguono una lezione sul terreno di gioco, prima di cimentarsi nella prova dei test atletici. La necessità di contingentare gli accessi ai locali sezionali spinge ad una necessaria e precisa settorializzazione e calendarizzazione della parte di raduno dedicata ai lavori in aula, che si aprono con il benvenuto del Presidente Giuseppe Esposito; il quale, dopo aver manifestato la propria soddisfazione nel ritrovarsi finalmente in Sezione, sottolinea quanta maggiore attenzione al rispetto delle regole sarà richiesta ai colleghi in questa delicata fase di adattamento alle nuove direttive. Il focus viene quindi spostato sulla Circolare 1: Giovanni Bozzoni e Andrea Boccadamo, con la supervisione del Vicepresidente Alfredo Balconi e del Responsabile formativo Aurel Garonfalo, illustrano le principali novità regolamentari introdotte. Mattia Malerba, in qualità di Delegato per l’Attuazione del Protocollo, interviene per sensibilizzare gli Arbitri al rispetto rigoroso di tutte le misure normative anti-Covid. Infine, gli Organi Tecnici Alfredo Balconi, Alexander Zezzo e Massimo Fuschi, conclusa la somministrazione dei quiz, comunicano agli associati dei rispettivi organici le variazioni in termini di disposizioni tecniche e comportamentali cui attenersi nella nuova stagione. Arbitri e Osservatori sono poi richiamati per l’ultima fase di questo raduno: i primi si cimenteranno in lavori di gruppo mirati all’analisi di uno o più aspetti della performance arbitrale, i secondi saranno impegnati in una visionatura di un collega in una gara di Coppa di Seconda Categoria. Il 20 settembre è la data che segna la fine di tutte le attività correlate a questo evento che, forse come mai prima d’ora, ha richiesto da parte di tutti i collaboratori un non indifferente sforzo, sia per la disponibilità accordata, che per l’impeccabile attenzione alle prescrizioni vigenti, che ben testimoniano l’indubbio attaccamento alla nostra Sezione. Ai già citati si ritiene opportuno quindi aggiungere i nomi di Narcisio Dondè, Nicola Calefato, Marika Taurino e Davide Geminiani. A tutti loro, un doveroso ringraziamento. Da parte loro, un caloroso augurio di una stagione che ci faccia riscoprire ancora una volta quanto amiamo questo sport. E ora godiamoci questi momenti con uno speciale video del nostro ritiro…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *